Al via la Coppa del Mondo di Salto Ostacoli

14 tappe in 11 Paesi per arrivare alla finalissima di Las Vegas

La Longines FEI Jumping World Cup ™ continua a essere la serie di riferimento della stagione indoor del salto ostacoli. A conferma di ciò, il n. 1 del mondo, lo svizzero Steve Guerdat, si è già iscritto alla tappa di apertura della Western European League che prenderà il via ad Oslo, in Norvegia, questo fine settimana. Guerdat, tre volte vincitore della finale, se riesce ad aggiungere una quarta vittoria sarà il primo cavaliere a riuscire nell’impresa da quando la FEI World Cup ™ Jumping è iniziata nel 1978.

Come campione in carica è già automaticamente qualificato per la finale del 2020, che tornerà a Las Vegas, negli Stati Uniti, il prossimo aprile 2020.

La tappa italiana in Fieracavalli Verona dal 7 al 10 novembre

Un totale di 40 binomi provenienti da 18 paesi si sfideranno in questa prima delle 14 tappe che verranno messe in scena in 11 paesi.

Subito dopo Oslo sarà la volta di Helsinki (FIN) che ospiterà il turno successivo una settimana dopo e Lione (FRA), Verona (ITA) e Stoccarda (GER) che seguiranno a novembre. La Spagna ospita quindi due tappe, a Madrid e La Coruña, all’inizio di dicembre, prima che lo sport si trasferisca all’Olympia di Londra (GBR) poco prima di Natale e poi a Mechelen (BEL) immediatamente dopo.

All’inizio del nuovo anno ci saranno ancora altre cinque tappe da percorrere, a partire da Basilea (SUI), Lipsia (GER) e Amsterdam (NED) a gennaio e poi a Bordeaux (FRA) e infine a Göteborg (SWE) a febbraio. Poco più di un mese dopo i cavalli voleranno negli Stati Uniti per la finalissima.

Sito web http://rideup.it
Articolo creato 32

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto